Giuria - LYNX - Premio Internazionale d'Arte Contemporanea

Vai ai contenuti

Menu principale:

Giuria

Anamarija Stibilj Šajn
Anamarija Stibilj Šajn  è nata a San Peter in Slovenia nel 1965. Vive e lavora a Logatec  (Lubiana). Laureata in Storia dell'Arte all'Università di Lubiana, è  specializzata in Storia dell'Arte Contemporanea. Curatrice indipendente  collabora con diverse istituzioni pubbliche e private ed è autrice di  numerosi articoli e testi di arte contemporanea. E' critico ufficiale di diversi workshop e simposi internazionali di arte contemporanea in tutta la Slovenia.
Dobromiła Błaszczyk
Darine Rajhi
Ksenija Samardžija
Dobromiła Błaszczyk è fondatrice e direttrice di Contemporary Lynx, organizzazione artistica fondata assieme a Sylwia Krasoń nel gennaio del 2013, nonchè editore capo di Contemporary Lynx Magazine.
La missione che si prefigge Contemporary Lynx è quella di promuovere l’arte contemporanea polacca e centro europea presso un ampio pubblico, facilitandone la comprensione e incoraggiandone la promozione. Lo scopo principale è accrescere il grado di consapevolezza relativamente al contributo apportato dagli artisti polacchi alla scena artistica internazionale. La rivista e il sito web pubblicano periodicamente accurate informazioni riguardanti prestigiosi eventi artistici di livello internazionale.
Contemporary Lynx è anche un punto di partenza per esplorare altri tipi di attività al di fuori del circuito della rete, quali progetti curatoriali, mostre d’arte, scambi culturali, ricerca ed eventi crossmediali.
Ha conseguito un Master of Arts in Storia dell’Arte presso la Jagiellonian University di Cracovia nel 2010, è curatrice nonchè autrice di testi, insegna presso il Dipartimento di Storia dell’Arte della Jagiellonian University di Cracovia e presso il Mercato dell’Arte e dell’Antiquariato dell’Andrzej Frycz Modrzewski Krakow University. Dal 2009 al 2011 ha lavorato presso la Starmach Gallery di Cracovia in qualità di organizzatrice e coordinatrice di eventi e progetti.

Darine Rajhi è nata a Tunisi e si è laureata in arte e eventi presso l'Università di Belle Arti di Tunisi. Curatrice indipendente dirige la galleria Magazzini dell'Arte Contemporanea di Trapani e la Biennale di Trapani. Ha curato diverse mostre di artisti italiani e stranieri.
La sua idea è quella di sviluppare progetti tra artisti europei e arabi.
E' stata inoltre coordinatrice del progetto "Capitale Italiana della Cultura 2017" per i comuni Ericini.
Ksenija Samardžija vive a Belgrado, Serbia. Nel 2007 si laurea  all’università della sua città, presso la facoltà di filosofia al  dipartimento di storia dell’arte, con una tesi su Frank Lloyd Wright e  l’architettura della democrazia. Nel 2009 diventa curatrice presso  l’Heritage House di Belgrado. Nel 2013 fonda l’associazione artistica PODR.UM che organizza e promuove giovani artisti serbi e coopera con gallerie internazionali.
Barbara Bellinati
Barbara Bellinati, architetto, collezionista, vive e lavora a Trieste.  Architetto di formazione, si laurea a Venezia presso lo IUAV con una  tesi sul recupero di Villa Brigido concepita come centro di  musicoterapia. Si specializza in restauro e architettura dei giardini.  Da sempre appassionata di arte e design, frequenta l’ambiente e  colleziona opere d’arte contemporanea.
Kateryna Timokhina
Kateryna Timokhina è nata nel 1986 a Lemberg in Ucraina. Vive e lavora in Germania nella città di Düsseldorf dal 2004.
Nel 2013 si laurea in Architettura presso l'Università di Scienze Applicate conseguendo un Master due anni dopo in Exhibition Design. E' stato membro della giuria dell'Associazione Interior Architets tedesca per il "Designer Award" nel 2014.
Nel 2014 fonda e dirige l'Artists Space W57 a Düsseldorf, che comprende una galleria d'arte contemporanea (Galerie am Meer), una project room Spazio Off (LAGER3) e un atelier di lavoro per gli studenti d'arte dell'Art Academy Düsseldorf.
Mehrdad Khataei
Mehrdad Khataei è nato a Tabriz, Iran, nel 1976. Ha frequentato i corsi di studio ed i successivi Master all'Università Azad di Tehran in Fine Art.
Dal 1997 al 2008 ha insegnato in molte scuole e università fra i quali Tehran Fine Art High school, Aria Institute of Fine Art, Tehran Al-Zahra University, Tehran University Faculty of Fine Arts.
E' un artista e le sue opere sono state esposte anche in Europa, Giappone e USA ed ha avuto riconoscimenti e premi per la sua produzione artistica presente in collezioni e musei.
Fulvio Merlak
Nato a Trieste nel 1948, Fulvio Merlak si occupa di Fotografia fin dall’età giovanile.
Dal 1983 riveste l’incarico di Presidente del Circolo Fotografico Fincantieri-Wärtsilä di Trieste.
Dal 1991 svolge attività di operatore culturale nell'ambito della comunicazione visiva. Ha coordinato la realizzazione di moltissime rassegne, promuovendo nel contempo numerosi seminari e corsi avanzati di lettura dell’immagine ed ha curato la pubblicazione di alcuni volumi fotografici.
Dal 2002 al 2011 ha ricoperto la carica di Presidente della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, per poi essere nominato Presidente d’Onore della stessa.
Attualmente è Direttore del Dipartimento Manifestazioni FIAF, nonché membro di alcuni Comitati Scientifici nazionali.
Guido Folco
 
Guido Folco (Torino, 1965). Studi classici, Laurea in Lettere Moderne all’Università di Torino con specializzazione in Storia dell’Arte Moderna, prosegue gli studi presso la facoltà di Conservazione dei Beni Architettonici, Artistici, Ambientali dell’Università di Genova e consegue il diploma post-lauream presso la Scuola di Direzione Aziendale della SDA Bocconi di Milano in Comunicazione, Marketing, Ufficio Stampa e Pubblicità. E' iscritto dal 2004 come giornalista professionista all’Ordine Nazionale dei Giornalisti.
Gallerista dal 1989, è Editore e Direttore del mensile “Italia Arte” ed Editore della Casa Editrice Italia Arte dal 2005 e Direttore del Museo MIIT di Torino dal 2012.
Ha diretto numerose testate giornalistiche e redazioni culturali cartacee, sul web e ha curato notiziari giornalistici e culturali per testate radiotelevisive. E’ Responsabile culturale nazionale di ASPIM Europa. Organizzatore di mostre nazionali e internazionali di arte moderna e contemporanea presso alcune delle massime Istituzioni italiane all’estero (IIC), sono molte le collaborazioni con musei, gallerie e fondazioni in tutto il mondo (tra gli altri, Istituti Italiani di Cultura di Vienna, Praga, Stoccarda, Copenaghen, Colonia, Sofia, i musei Zhou Brothers Art Center Foundation di Chicago, Museo Dalì di Berlino, Museo Oud Sint-Jan di Bruges, Altes Dampfbad Museum di Baden-Baden, Kunstlerforum Museum di Bonn, Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, Miami River Art Fair di Miami, Roa e Strand Gallery di Londra, Dioscuri del Quirinale di Roma). Dal 1989 pubblica articoli, volumi e cura cataloghi per mostre nazionali e internazionali.
Vladimir Bačič
Vladimir Bačič è nato a Dolenje, in Slovenia, nel 1958.
Artista, insegnante di arte, è Presidente della Fine Artist Society e Direttore della Galleria Lokarjeva.
E' Presidente dell'associazione DLUSP (Društvo likovnih umetnikov Severne Primorske) di Ajdovščina dove organizza mostre internazionali e l'International Festival of watercolor Castra.
Alessandro Paron
Alessandro Paron vive e lavora a Livorno.
Direttore della TST Art Graphic, è esperto di grafica, stampa d’arte, fotografia e fine art.
Ha  messo a disposizione all’interno della sua galleria una camera oscura  che permette agli artisti di stampare su innumerevoli superfici.
Curatore di numerosi eventi, mostre e presentazioni.
Franco Chersicola
Franco Chersicola è nato nel 1954, vive e lavora a Trieste. Espone le  sue opere, a partire dal 1972, in numerosissime mostre in Italia e  all’estero (Salisburgo, Budapest, Bucarest, New York, Washington). Ha  realizzato varie opere pubbliche ed è stato più volte membro di giurie  in concorsi d’arte internazionale. Dal 1996 il suo studio è luogo di  cooperazione tra artisti. Nel 2012 gli viene dedicata un’antologica dal  titolo “In attesa di Nevera” presso il Museo Casa dei Carraresi (Treviso). Presidente dell'Associazione Culturale Il Sestante dove contribuisce alle attività sociali e culturali.
Franco Rosso
Franco Rosso  (Udine, 1952) vive e opera a Trieste, città dove si è laureato con una tesi  sulla comunicazione visiva avviando poi una attività di grafico  pubblicitario, evolutasi nella consulenza aziendale per il marketing e  la comunicazione. Artista costruttivista, ha esposto in centinaia di  mostre in Italia e all’estero. E’ editore e giornalista, direttore  responsabile di varie testate. Come esperto d’arte moderna e  contemporanea ha curato e ideato varie rassegne, presentato e recensito  oltre trecento artisti. Presiede il Centro Iniziative Culturali Z04 ed è Vicepresidente di Art Projects Association.
Enea Chersicola co-curator LYNX Prize 2016
Enea Chersicola,  co-curatore del Premio LYNX, è nato a Trieste nel 1986, figlio del  maestro Franco Chersicola, laureato in scienze filosofiche e  antropologia culturale con una tesi sugli artisti dell'esodo  istriano-dalmata. Ha curato alcune rassegne per il museo Casa dei Carraresi (Treviso), è fondatore e curatore del gruppo Be Art Builder; collabora nelle attività artistico-sociali dell'Associazione Culturale Il Sestante che ha contribuito a fondare. Nel 2013 sviluppa il progetto Open Way Idea insieme a Riccardo Tripodi con il quale ha ideato e curato tutte le edizioni del Premio Lynx. E' in commissione mostre al Circolo Assicurazioni Generali di Trieste. Nel 2015 ha curato la rassegna internazionale di scultura Calce Bianca a Massafra.
Riccardo Tripodi co-curator LYNX Prize 2016
Riccardo Tripodi, co-curatore del Premio LYNX, è nato a Reggio Calabria nel 1976 e nel 2008 si trasferisce a Trieste dove attualmente vive e lavora. Dal 2010 si dedica al disegno e alla  pittura informale e dal 2011 inizia ad esporre i suoi lavori. Nel 2012 cura la comunicazione per tre mostre a Casa dei Carraresi (Treviso) e l’anno successivo, a Verona, sviluppa e realizza il progetto Open Way Idea insieme a Enea Chersicola con il quale ha ideato e curato tutte le edizioni del Premio Lynx. Ex docente d'informatica, cura campagne advertising e promuove gli artisti attraverso il web. È  in commissione mostre del Circolo Assicurazioni Generali di Trieste.
 
logo

Premio Lynx è promosso e organizzato da Associazione Culturale Il Sestante

(0039) 389-677-4508 e (0039) 347-609-1354

associazioneilsestante@gmail.com

www.associazioneilsestante.com

Newsletter

Resta aggiornato, ricevi i progetti dell'Associazione Culturale IL SESTANTE. Enter your email to keep in touch and receive news, promotions and events in your mailbox.

Copyright 2016. All right reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu